Presidente Napolitano, please, domani parli della Rete in senso positivo, come opportunità per il Paese

dicembre 30, 2009 alle 7:27 pm | Pubblicato su INTERNET, TV | 3 commenti
Tag: , , ,

Leggo che domani il messaggio di fine anno del Presidente Napolitano sarà diffuso anche su YouTube e che sarà l’occasione per lanciare il canale ufficiale del Quirinale su www.youtube.com/presidenzarepubblica 

Bene, il messaggio di fine anno rimane per me importante, non so bene perchè, non è una cosa razionale, è un pò una tradizione che mi ha inculcato mio padre che stava lì davanti al televisore ad ascoltare con particolare attenzione e rispetto il Presidente pro tempore (anche quelli che a lui non piacevano) parlare alla nazione, forse si può parlare di senso dello Stato … probabilmente sì.

In ogni caso, venendo all’oggi, chissà che, stimolato dall’utilizzo del “nuovo” strumento, il Presidente Napolitano non si lanci a parlare della Rete in senso positivo, come opportunità per il Paese, sarebbe molto auspicabile ideed !

Napolitano domani ti guardo su YouTube, fammi questo regalo …

Rottura Rai/Sky e nuova piattaforma Tivù Sat: forse il Santo che cercavamo è sul Colle più alto

agosto 4, 2009 alle 2:07 am | Pubblicato su - Rai/Sky Tivù Sat, CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET, TV | 6 commenti
Tag: , , ,

napolitano%20telefonaQualche giorno fa commentavo così su Facebook – eh, il blog ancora non lo avevo ! – un bell’articolo di Aldo Grasso: ci sarà molto da fare per tutelare gli interessi dei cittadini, a che santo rivolgerci ? eppure lo sviluppo tecnologico e la concorrenza dovrebbero portare benefici generali ove non siano piegati ad interessi ultronei. Il concetto è tutto nel lapsus calami di Grasso: “ddt” anzichè “dtt” !!!

Ora apprendo che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si sarebbe fatto vivo con il Presidente RAI Galimberti mostrando tutto il suo disappunto per una trattiva che in realtà RAI, tramite il Direttore Generale Mauro Masi, sembra non aver mai seriamente aperto con Sky.

Sono cosciente che possa apparire giustamente criticabile il continuo appellarsi alla Presidenza della Repubblica, d’altra parte questo è il sintomo evidente di una democrazia sempre più in affanno e, in ogni caso, qui ci sono in ballo la pluralità dell’informazione e il tentativo di salvaguardare gli ultimi brandelli del servizio pubblico televisivo, se ce ne sono ancora … quindi forza San Giorgio !

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: