L’albero virtuale e le palle della speranza di Nonna Silvana !

gennaio 6, 2011 alle 11:51 pm | Pubblicato su LE POESIE DI NONNA SILVANA | 5 commenti
Tag: , , ,

Di ritorno da Ancona (foto) condivido con tutti voi – anche se un pò in ritardo – i consueti Auguri  in vernacolo anconetano  di “Nonna Silvana”, quest’anno un pò più malinconici del soilto …

BON NATALE 2010 E FELICE 2011 

De solito a Natale

fago j auguri ai amici

con qualche ironico cumento

st’anu proprio nun me ne va

perchè el gruvijo de la matassa

è tanto ingarbujato

che c’è pogo da scherzà ….

Però pe’ festegià

sta ricurenza speciale

ò alestito ‘n albero virtuale …

per ogni sentimento del core

ò meso ‘na palina

de diverzo culore !

– Quela culore de l’arancia

richiama la speranza …

speranza d’amore

per un mondo mijore !

– El culore lillà

fa sugnà la libertà …

libertà d’esprime

i propri sentimenti

senza cundizionamenti !

– El verde

culore dei prati e de la natura

fa sperà la pace …

pace per tuta l’umanità

senza più guere

rancori e rivalità !

– ‘Na grossa pala gialo limò

ispira el zentimento de pruteziò

pruteziò per i più debuli e soli

senza distinziò

s’èné vechi o fjoli !

– Quela tuta d’oro

chiede p’j giovani el lavoro …

lavoro onesto e ancora duro

ma che jé cunsenta

de prugramà el futuro !

– In mezo a tute c’è ‘na pala blù

me ricorda ‘n amore

che nun c’è più !

E po’ … la stela cumeta

in cima a l’albero virtuale

lassù proprio lassù

me fa sperà

a un bocò de Paradiso

ancora per nò quaggiù !!!

Silvana Tittarelli Pierani

Cosa chiedere per il 2011 ?

dicembre 31, 2010 alle 11:04 am | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET | Lascia un commento
Tag: , , ,

Bene anche il 2010 è agli sgoccioli, su come sia andata quest’anno per quanto concerne le cose della Rete e dell’innovazione nel nostro Paese ha già detto magistralmente Guido Scorza:  2010: Odissea dell’Italia digitale e non ho nulla da togliere o aggiungere …

Cosa chiedere invece per il 2011?  proporrei: 1) neutralità della Rete 2) un diritto d’autore più rispettoso dei diritti degli utenti in Internet 3) fibra ottica e banda larga servizio universale … se invece ci scostiamo dal campo dell’Internet potremmo più semplicemente accontentarci di 4) treni per pendolari che non puzzino e dove non piova dentro e 5) una RAI quale vero servizio pubblico televisivo che risponda effettivamente a un contratto di servizio serio … se votate 4 e 5 aderite per favore anche qui http://www.firmiamo.it/altroconsumo-siamo-uomini-o-pendolari e qui http://www.altroconsumo.it/radio-tv/class-action-contro-la-rai-violazione-del-contratto-di-servizio-pubblico-s294873.htm Più siamo meglio stiamo !

Certo i miei auspici e le mie richieste possono sembrare forse un pò ambiziosi ma non bisogna dimenticare che il 2011 potrebbe portarci dritti dritti ad elezioni e allora sarà una gara a superare l’insuperabile Cetto La Qualunque con le sue promesse un pò più basilari ma indubbiamente, soprattuttamente, qualunquemente mooolto più popolari 😉 

Auguroni a tutti, Buon 2011 … e che Dio ce la mandi buona !

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: