Nomine AGCOM: la maggioranza prende tutto il cucuzzaro? sì ma quale maggioranza? e con quale trasparenza?

aprile 26, 2012 alle 12:56 am | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET, POLITICA | 1 commento
Tag: , ,

Da piccole modifiche possono scaturire grandi cambiamenti per l’AGCOM: il Governo lo aveva previsto? bella quanto difficile domanda!

Altrettanto bello e stimolante è l’articolo con il quale Marco Orofino ci spiega perchè il Decreto Salva Italia, nel dimezzare da 8 a 4 il numero dei Commissari AGCOM, oltre ad incidere direttamente sulla composizione dell’Autorità ha anche indirettamente determinato una modifica sostanziale sia sul sistema di nomina dei Commissari sia sui processi decisionali dell’Autorità.

Ora, mettendo per un attimo da parte il secondo peraltro non irrilevante aspetto, viste le imminenti nomine dei nuovi vertici AGCOM è il primo punto che più preoccupa perchè, in sintesi, quale effetto incrociato del dimezzamento del numero dei Commissari e del contestuale mantenimento del meccanismo di nomina che prevede che ogni deputato e ogni senatore dovrà esprimere il proprio voto indicando due nominativi, si perderà quella sorta di ripartizione degli eletti tra maggioranza e opposizione e potrebbe darsi quale risultato finale che una maggioranza parlamentare possa eleggere tutti i commissari. Tutto il Cucuzzaro, insomma !

Sulla questione si interrogano non senza preoccupazione anche Stefano Quintarelli e il Commissario AGCOM Nicola D’Angelo che ricorda di aver segnalato questo problema da tempo e, nel sollecitare una urgente modifica legislativa, auspica quanto segue: 

Potrebbe intanto essere previsto un meccanismo di nomina dei commissari che preveda il voto favorevole dei due terzi delle commissioni sui candidati. Questi ultimi prima di essere votati dovrebbero essere sentiti ed interrogati in audizioni pubbliche presso le stesse commissioni (come capita in USA da parte del Congresso per le nomine alla FCC, la loro autorità per le comunicazioni).

Proposta assolutamente condivisibile e perorarata con forza dalla nostra campagna Vogliamo Trasparenza 

In realtà, per dirla tutta, non è che di per se la ripartizione degli eletti tra maggioranza e opposizione abbia fino a d ora garantito l’indipendenza dell’Autorità – che poi, come al solito, nel delineare il concetto di indipendenza si deve anche capire da chi e da che cosa – e in questo senso mi sembra si ponga anche Orofino. Con una buona dose di pragmaticità Stefano Quintarelli conclude il suo post dicendo che:

C’e’ un altro modo per garantire il pluralismo, quello di mettersi d’accordo tutti prima su tutto e ratificare in parlamento

Certo, sempre che si riesca a trovare il consenso e sempre che si conceda almeno precedentemente quel pizzico di trasparenza indicato nelle audizioni pubbliche dei candidati (mi sembra il minimo e non servirebbe neanche una legge …). Quello che mi sembra non rilevino invece nè Orofino, nè Stefano nè D’Angelo è che, stante l’attuale situazione politica, non è così scontanto che in Parlamento sulle nomine AGCOM si confermi la stessa maggioranza che sostiene l’attuale Governo, perchè se è vero che il nuovo Presidente AGCOM, stante la legislazione vigente, lo nominerà in sostanza Monti nulla toglie che, per quanto concerne invece gli altri quattro Commissari, si possa formare in Parlamento una maggioranza non necessariamente omogenea a quella di governo.

mumble mumble

1 commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. […] parlavo giusto nel post di questa notte … ora il Gruppo PD nella Commissione Trasporti e Telecomunicazioni alla Camera con […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: