AGCOM: e se per una volta si mettessero le persone adeguate al posto giusto ?

marzo 16, 2012 alle 11:06 pm | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET, POLITICA, TELECOMUNICAZIONI | 3 commenti
Tag: , , ,

Luca De Biase torna sul tema del rinnovo dei vertici AGCOM, e fa bene:

l’Agcom è destinata a giocare un ruolo decisivo nello sviluppo – o nel blocco dello sviluppo – della mediasfera italiana. E potrà funzionare solo se nascerà con una cultura multistakeholder, cioè se sarà formata dopo un dibattito trasparente tra tutti i protagonisti, che mostri non solo le diverse posizioni di chi difende il sistema attuale e di chi lo rinnova, ma anche le forme di sinergia e simbiosi che i nuovi e i vecchi media possono sviluppare, a patto che l’apertura all’innovazione venga considerata prioritaria, facendo emergere le esigenze che i media devono soddisfare nell’ambito della cultura, dell’educazione, della qualità dell’informazione, della crescita economica e della libertà di espressione. Compatibiltà ed equilibrio, necessari nelle decisioni, si trovano solo mettendo tutti in grado di contare nell’elaborazione delle idee e rispettando tutte le istanze.

I posti si sono ridotti nel nuovo Consiglio AGCOM, sono quattro i Commissari che dovranno essere nominati più un Presidente, ciononostante pare che tra politici trombati, aspiranti lacchè e persone anche dignitose ma senza le competenze e le qualità necessarie a Roma la coda arrivi già al raccordo anulare … e se, estraneandoci un attimo dal contesto, provassimo ad immaginare che, invece dell’AGCOM, ci si stia approcciando alla nomina dei nuovi vertici dell’FCC ?  A mio avviso ce ne sarebbero in Italia di persone con le competenze, le professionalità e le caratteristiche adeguate a ricoprire quelle importanti posizioni. Ecco allora che, spingendo ancora un pò più in là la nostra immaginazione, viene da chiedersi perchè, per una volta, non vogliamo provare a fare in modo che la politica sia costretta a mettere le persone adeguate al posto giusto?

Se non ora quando ? Dipende anche molto da tutti noi.

L’ho già detto ma sarà il caso di cominciare a ripeterlo spesso nei prossimi mesi, si tratta di un tema di fondamentale importanza per chi ci tiene al pluralismo, alla libertà d’espressione, allo sviluppo equo e sostenibile dell’economia digitale e all’interese generale.

Continuiamo a parlarne

3 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. sono d’accordo…complimenti per il sito!!!!

  2. […] e competenza per le nomine agcom…Non lasciamo Internet ai Martusciello – LASTAMPA.it.AGCOM: e se per una volta si mettessero le persone adeguate al posto giusto ? « L’angolo di P….Agcom: non si sa ancora niente – Luca De Biase.e anche Fiorello Cortiana nella mailing list di […]

  3. […] e le caratteristiche adeguate a ricoprire quelle importanti posizioni. Perchè allora – come dicevo qualche post fa – per una volta, non vogliamo provare a fare in modo che la politica sia costretta a mettere le […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: