“Era solo un tranquilo ruscelo”

novembre 5, 2011 alle 2:12 pm | Pubblicato su LE POESIE DI NONNA SILVANA | Lascia un commento
Tag: , , ,

Dedico a Genova e ai Genovesi questa poesia in dialetto anconetano di mia madre:

“”ERA SOLO UN TRANQUILO RUSCELO””

M’à racuntato

cun gioia un ruscelo

che quanto ancora tuto

era pulito e belo

lù cureva felice ‘ntra le pietre

e sghizava cun goce argentate

longhe distese fiorite!

M’à racuntato

sgumento un ruscelo

la sua infelicità

per la gente ch’el rimpe

de mundeza senza pietà!

M’à racuntato

impaurito un ruscelo

che co l’andà dej ani

à incominciato a ingrassà

perché l’acqua nun trovava più

la strada per passà!

M’à racuntato

incredulo un ruscelo

che quanto à incuminciato a cercà

‘na strada pé continuà a campà

‘ntuna sfilza de costruziò abusive

è andato a inciampà!

M’à racuntato

piagnendo un ruscelo

diventato ormai fiume

quanti danni è stato custreto a fà

per colpa de l’avida incapacità

de queli che i danni

pudevane e duvevane evità!!!!

 

 

 

Ottobre 2011                  Silvana Tittarelli Pierani

Annunci

In the name of God, Italy and Europe, go!

novembre 5, 2011 alle 11:22 am | Pubblicato su POLITICA | 1 commento
Tag: ,

Io preferisco dirlo con le parole di Albertone:

Me saro’ chiesto
cento, mille volte
io che nun so
ne’ re ne’ imperatore
che ho fatto
pe’ trovamme ‘sta regina
ner letto, fra le braccia
in fonno ar core
e datosi che sei cosi’ preziosa
stasera io te vojo di’ ‘na cosa…
Te c’hanno mai mandato
a quer paese ?
Sapessi quanto gente che ce sta’…
er Primo Cittadino e’ amico mio
tu dije che te c’ho mannato io…
… e va…..
va avanti tu
che adesso c’ho da fa’
sarai la mia meta’
ma si nun parti
diventi n’artro po’
la mia tre quarti…
E va…e va…
nun poi sape’ er piacere che me fa’
magari quarche amico te consola
cosi’ tu fai la scarpa e lui te sola
io te ce manno sola
sola senza de me
Gia’ che ce so’
me levo st’artro peso
co’ te, che fai er capoccia
e stai piu’ su
te sei allargato troppo..
senti…’a coso…
mica t’offenni se te do’ der tu?
Te c’hanno mai mannato
a quer paese?
Sapessi quanta gente che ce sta’
a te te danno la medaja d’oro
e noi te ce mannamo tutti in coro.
E va… e va…..
chi va co’ la corente e’ ‘n’baccala’
io so’ salmone
e nun me frega niente
a me me piace anna’
contro corente….
E va….. e va…..
che piu’ sei grosso
e piu’ ce devi anna’
e t’aritroverai ner posto giusto
e prima o poi vedrai
ce provi gusto….
Ma quanno la matina
sto allo specchio
c’e’ un fatto
che me butta giu’ er morale
io m’aritrovo sempre
ar gabbinetto
e me ricanto sempre ‘sto finale…
te c’hanno mai mannato
a quer paese
cosi’ io m’encoraggio
e me consolo
cor fatto
de mannammece da solo…
E va…. e va…
che si ce devi anna’,
ce devi anna’….
tanto si t’annisconni
dietro a ‘n’vetro
‘na mano c’hai davanti
e l’artra dietro
e va… e va…..
e’ inutile che stamo a litiga’
tenemose abbracciati
stretti stretti
che tanto prima o poi
c’annamo tutti
a quer paese,
tutti a quer paese la’..
aho’, e che fai?
Che nun venghi?
Chi e’, aho’…e pe’ forza..
e che, nun vengo?

Tariffe di terminazione mobile: oggi alle 12,15 confronto con Voda, Wind e Assoprovider a Salvadanaio – Radio24

novembre 3, 2011 alle 11:36 am | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, TELECOMUNICAZIONI | 1 commento
Tag: , , , , ,

Mentre la petizione su www.abbassalatariffa.it procede a gonfie vele e ha appena superato le 13.000 firme  (continuate ad aderire e a diffondere, grazie ! ), una quarantina di parlamentari hanno scritto all’AGCOM ponendosi sulle stesse nostre posizioni e l’Autorità, che avrebbe dovuto prendere una decisione oggi, terrà invece nel Consiglio odierno solo un primo inizio di discussione sul tema dell’entità della riduzione delle terminazioni mobili. Successivamente il Presidente Calabrò dovrebbe essere audito l’8 novembre dalla Commissione Trasporti e Comunicazioni alla Camera, dove sarà chiamato a riferire. La stessa Commissione dovrebbe poi sentire anche gli stakeholders interessati. La decisione finale allo stato è quindi posticipata al Consiglio AGCOM del 17 novembre, ma tutto è abbastanza in movimento.

Intanto, dopo essere stato ospite sabato nella trasmissione 2024 di Enrico Pagliarini su Radio24 a parlare della cosa – il mio intervento si può riascoltare qui –  oggi, sempre su Radio24 alle 12,15 nella trasmissione di Debora Rosciani Salvadanaio avrò l’occasione di confrontarmi con rappresentanti di Vodafone e Wind, che la pensano in maniera differente in argomento e con Dino Bortolotto, presidente di Assoprovider, che supporta la campagna abbassalatariffa

« Pagina precedente

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: