Tra giudici e motori di ricerca: se le cose stanno così, forse stiamo veramente cercando di rimanere fuori dal mondo e dall’innovazione …

marzo 24, 2011 alle 12:26 am | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET, PROPRIET INTELLETTUALE | 1 commento
Tag: , , ,
Assolutamente d’accordo con Mantellini, qui le cose prendono veramente una brutta piega

I motori di ricerca non sono umani. Sono come i tasti e il display di una calcolatrice, producono risultati basati su uno schema predefinito. E quindi non sono etici in nessun modo. Da quel poco che si capisce la condanna odierna di Yahoo, colpevole secondo un giudice romano di aver linkato siti web dediti alla pirateria cinematografica, non sarebbe tanto quella di aver prodotto simili suggerimenti, ma di non aver provveduto ad eliminarli una volta che il loro contenuto era stato segnalato dai detentori dei diritti. Ora – se le cose stanno in questi termini – ci vorrebbe uno bravo per spiegare al signor giudice che se il motore di ricerca diventa un normale produttore di contenuti editoriali (chiamati per l’occasione link) e deve esercitare una qualche giurisdizione illuminata su milioni di risultati continuamente aggiornati, il motore di ricerca muore. E dentro una simile miopia ci perdiamo tutti, io, lui, l’altro e Vostro Onore compreso. Mentre il pirata, bello bello, da tutt’altra parte, resta.

In ogni caso, se qualcuno ha la sentenza, che poi – da quello che si evince – sembrerebbe più essere un’ordinanza cautelare, please me la girate, che ci vorrei fare sopra un ragionamento un pò più compiuto ?

1 commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. […] avevo già parlato qui, poi si è venuto a sapere, come in effetti immaginavo, che non è una sentenza, ma […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: