Eliminato in Italia il vizietto di Apple sulla garanzia biennale, non ancora nel resto d’Europa

novembre 12, 2012 alle 5:13 pm | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO, INTERNET | 2 commenti
Tag: , , , ,

E’ stata una battaglia lunga intensa e defatigante, fianco a fianco con l’Antitrust ma finalmente la nostra testardaggine sembra cominciare a dare i suoi frutti: sui diritti primari dei consumatori non si debbono e non si possono fare sconti a nessuno.

Leggi l’update sulla vicenda garanzia biennale di conformità di Apple sul sito di Altroconsumo:

Buone notizie per chi decide di acquistare un prodotto Apple sul sito italiano o in uno degli Apple store in italia. L’azienda di Cupertino ha modificato le informazioni ingannevoli presenti sul suo sito italiano riguardo la garanzia di conformità dei prodotti. Chiediamo che la stessa modifica venga fatta anche nel resto d’Europa dove, per il momento, tutto è rimasto invariato.

Dopo oltre un anno di battaglie legali, finalmente Apple ha deciso di rispettare la garanzia biennale di conformità sui propri prodotti. Sul sito italiano di Apple, infatti, sono state modificate le informazioni ingannevoli relative alla garanzia. Adesso viene detto chiaramente che la garanzia commerciale AppleCare Protection Plan si aggiunge ai due anni garantiti dal venditore, come previsto dal Codice del consumo, e non viceversa.

Verificheremo che l’informazione venga data correttamente
Consideriamo questa una vittoria di Altroconsumo e dell’Antitrust, per la quale ci siamo intensamente impegnati da oltre un anno. Accogliamo in maniera favorevole le modifiche apportate da Apple, ma ora verificheremo che agli annunci seguano i fatti e che quindi nei negozi Apple si cominci a informare correttamente i consumatori sui loro diritti. Riteniamo, in ogni caso, ci sia ancora tanto da fare, soprattutto in ambito europeo.

Chiediamo un adeguamento anche nel resto d’Europa
Assieme al Beuc, l’organismo che riunisce le associazioni dei consumatori europee, e altre 11 associazioni di consumatori che, insieme ad Altroconsumo, hanno lanciato già da diversi mesi un’azione coordinata con diffide preliminari ad azioni inibitorie in molti Stati membri e segnalazioni alle Autorità competenti, chiediamo che ora l’azienda di Cupertino modifichi la propria politica sulla garanzia legale anche nel resto d’Europa dove, al momento, le condizioni non sembrano aver subito modifiche.

Segnalano infatti colleghi spagnoli, portoghesi, belgi, polacchi etc etc che sui siti web Apple dei loro Paesi il vizietto sulla garanzia biennale persiste …  

 

Quel vizietto di Apple sulla garanzia di conformità biennale: L’Antitrust ci da ragione !

dicembre 28, 2011 alle 1:52 am | Pubblicato su CONSUMATORI, DIRITTO | 6 commenti
Tag: , , , , ,

Sanzioni per complessivi 900mila euro al gruppo Apple per pratiche commerciali scorrette, qui il relativo comunicato dell’Antitrust, e qui il provvedimento per esteso: da leggere

Toh c’era chi scommetteva di no! e invece avevamo proprio ragione: Quel vizietto di Apple sulla garanzia di conformità biennale

Le pratiche commerciali scorrette, omogenee su entrambi i canali di vendita – online e nei negozi a marchio Apple – hanno indotto per lungo tempo i consumatori a ritenere di non essere tutelati in caso di difetti che si manifestano successivamente al primo anno d’acquisto dei prodotti, spingendoli con l’inganno ad acquistare un garanzia commerciale a pagamento. L’entità della sanzione è dunque commisurata alla gravissima violazione di cui si è resa responsabile Apple rispetto a una norma fondamentale per la tutela dei consumatori come quella sulla garanzia biennale.

Ma la multa certo non basta, diffidiamo Apple, l’azienda deve immediatamente cessare questo comportamento inaccettabile, altrimenti ci vedremo costretti a fare in modo che sia un giudice ad ordinare ad Apple di smetterla.

Leggi qui un update

Blog su WordPress.com. | The Pool Theme.
Entries e commenti feeds.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.845 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: